In trigonometria, il teorema dei seni esprime una relazione di proporzionalità diretta fra le lunghezze dei lati di un triangolo e i seni dei rispettivi angoli opposti.
Si consideri il triangolo generico ABC rappresentato nella figura a lato, in cui gli angoli sono indicati da lettere greche minuscole e i lati opposti agli angoli dalle corrispondenti lettere latine minuscole.
a=overline{BC},alpha=Chat AB
a=overline{BC},alpha=Chat AB
c=overline{AB},gamma=Bhat CA
c=overline{AB},gamma=Bhat CA

b=overline{AC},beta=Ahat BC
b=overline{AC},beta=Ahat BC

external image 220px-Driehoek-cosinusregel.png

Vale quindi
frac a{mathrm{sen} ,alpha}=frac b{mathrm{sen} ,beta}=frac c{mathrm{sen} ,gamma}=frac{abc}{2S}=2R
frac a{mathrm{sen} ,alpha}=frac b{mathrm{sen} ,beta}=frac c{mathrm{sen} ,gamma}=frac{abc}{2S}=2R